sabato 12 dicembre 2009

Violenza sessuale, stupratore scoperto con facebook


Milano, 12 dic. (Ansa) - Un operaio 20enne e' stato arrestato nel Milanese, accusato di aver stuprato una donna russa alla quale aveva dato un passaggio in auto. La donna stava tornando a casa dopo una serata passata con amici. Il 20enne le si è avvicinato in auto e le ha detto: "L'accompagno io a casa, non e' sicuro girare a quest'ora da queste parti". Ma poi, dopo alcuni minuti, lui l'ha portata in una strada isolata dove l'ha violentata. E' stato individuato anche grazie alla sua passione per Facebook. Lo hanno spiegato i carabinieri della Compagnia di Rho, che hanno precisato che proprio dal nome di battesimo e dalla sua nota mania per internet, sono riusciti a risalire alla sua foto e ad ottenerne quindi il riconoscimento da parte della donna aggredita. L'episodio risale al 14 novembre. L'uomo, incensurato, è ora in una cella del carcere milanese di San Vittore.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...