sabato 12 dicembre 2009

Si finge agente di polizia e abusa di donna


Catania, 12 Dic. (TgCom) - Aveva conosciuto una giovane su internet e gli aveva detto di essere un poliziotto "in cerca dell'amore". Così un catanese di 38 anni è riuscito a entrare nell'abitazione della ragazza e ha abusato di lei. E' l'accusa contestata all'uomo, con precedenti penali per stalking nei confronti di altre donne, che è stato denunciato in stato di libertà da agenti del compartimento polizia postale e delle comunicazioni della Sicilia orientale.
L'indagato, collegandosi su Facebook ed altri noti social network in rete, si era creato dei profili con falso nome e, spacciandosi per poliziotto, tentava di conoscere e incontrare donne dicendosi "desideroso di innamorarsi". In particolare, l'indagato è riuscito a contattare virtualmente una donna catanese e, dopo lo scambio dei numeri telefonici, ha carpito la sua buona fede, e ha fissato un appuntamento. Con una scusa era riuscito a entrare nella casa della sua vittima e ha abusato sessualmente di lei.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...