venerdì 18 dicembre 2009

Facebook risponde a Schifani, Allen: incontriamoci e discutiamo


Il giorno dopo le critiche di Schifani a facebook, Richard Allen, responsabile delle politiche Ue di facebook ha inviato una lettera distensiva da Londra al presidente del Senato, nella quale si mette a completa disposizone per eventuali delucidazioni e per chiedere un incontro di persona a Roma o anche una videoconferenza per studiare insieme tutte le misure necessarie per evitare episodi di violenza.

In particolare i responsabili di Facebook concordano sulla possibilità ''di agire ancora piu' efficacemente in futuro''. E nella missiva Allan ha chiaramente espresso la propria disponibilità al capo di Palazzo Madama ''a discutere ulteriormente con lei o con chiunque altro del suo staff e di conoscere il suo punto di vista su come noi possiamo agire ancora piu' efficacemente in futuro''. 

A proposito delle nuove regole per il web, Pierluigi Bersani si dice scettico. «Consiglierei molta cautela - afferma il segretario del Pd - e di andare a vedere bene di che si tratta. Io sono molto, molto perplesso». L'Italia dei valori, invece, critica Schifani: «La pensa come Ahmadinejad, Hu Jintao e Al Bahir, i presidenti di Iran, Cina e Sudan, dove Facebook è messo al bando» afferma il presidente del gruppo Idv alla Camera Massimo Donadi.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...