giovedì 24 dicembre 2009

Rage Against the Machine batte X-Factor


Grazie a una campagna lanciata sul social network, i Rage Against the Machine sono riusciti nell'impresa di vendere più copie dell'ultimo vincitore del talent show. Attraverso una campagna pubblicitaria organizzata su Facebook, sono riusciti a convincere centinaia di migliaia di utenti a rovesciare l'ormai consueto dominio di X-Factor nella classifica delle canzoni più vendute in Gran Bretagna nella settimana prima di Natale. Al primo posto troviamo dunque la canzone scelta dai signori Morter per la loro particolare iniziativa. La vecchia hit dei Rage Against in the Machine Killing in the Name, a quasi vent'anni dalla sua prima pubblicazione (1992), ha ottenuto circa 500.000 download. The Climb di Joe Elderry, brano d'esordio del vincitore dell'edizione 2009 del talent show, invece ha dovuto accontentarsi del secondo posto, con 450.000 copie vendute su Internet. L'operazione si presta a qualche considerazione e chiave di lettura. Per esempio, un uomo-marketing ha comprato qualche migliaio di download, inserendo la spesa alla voce "investimento promozionale", facendo salire così il nome dei suoi protetti in alto nelle chart di iTunes o della Nielsen.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...