martedì 20 ottobre 2009

Usa: Facebook avanza, Twitter perde colpi


NEW YORK - Prosegue a suon di contatti la guerra fra i due giganti del social networking. La novità è che dopo la scalata degli ultimi mesi Twitter si ferma, mentre Facebook continua a crescere. Stando agli ultimi dati diffusi dall’osservatorio americano comScore - a cui il Daily Telegraph di Londra dedica un articolo - Fb ha guadagnato nel solo mese di settembre più di 3milioni di singoli utenti negli Usa passando dai 92,2 milioni di agosto a 95,5 milioni.
Twitter ha invece finito il mese in pari, con 20,9 milioni di visitatori Usa in settembre rispetto ai 20,8 milioni del mese precedente. Anche il divario fra i due siti sta quindi aumentando negli States, con Facebook che ora attrae in un mese circa 75 milioni di singoli utenti in più rispetto al servizio di microblogging.
Martin McNulty, direttore del Forward Internet Group, osserva che «lungi dall’essere superato da Twitter, Facebook è riuscito a prendere il volo. La gente capisce che Facebook è uno strumento per tutti, basato sulla pura comunicazione e non su micro-bagattelle». Secondo l’analista, «un’adozione di massa di Twitter è sempre stata più ardua, e mentre va ad affievolirsi il fenomeno del suo utilizzo da parte dei vip emerge che era principalmente una moda con scarso valore sociale».
Fonte

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...