lunedì 30 marzo 2020

Coronavirus, boom di chiamate su Facebook in Italia: servizi stabili


Facebook sta vivendo un significativo balzo nell'uso dei suoi servizi tra cui Messenger, Instagram e WhatsApp in mezzo alla crescente incidenza della pandemia di coronavirus. Il gigante dei social media in un recente post ha dichiarato che la messaggistica totale è aumentata di oltre il 50% nei paesi più colpiti dal coronavirus nell'ultimo mese. La società ha anche assistito ad un aumento del traffico nei suoi prodotti di feed e storie. Inoltre, le chiamate vocali e video sono anche più che raddoppiate su Messenger e WhatsApp in luoghi che subiscono il peso della pandemia di Covid-19, tra cui l'Italia.

venerdì 13 marzo 2020

Facebook vieta gli annunci di mascherine per evitare le speculazioni


Facebook ha temporaneamente vietato la pubblicità di maschere mediche monouso e altri dispositivi sanitari come parte di uno sforzo per prevenire l'uso delle sue piattaforme per sfruttare le preoccupazioni delle persone riguardo all'emergenza del nuovo coronavirus. Il social network ritiene che questa misura sia indispensabile per porre un freno al tentativo di alcune persone di sfruttare a loro favore l'attuale situazione d'emergenza. Facebook in precedenza aveva annunciato che avrebbe rimosso dal sito tutti i post, le foto e i video che diffondono disinformazione sull'argomento.

venerdì 28 febbraio 2020

Facebook rimuoverà post che diffondono fake news sul coronavirus


Facebook scende in campo contro le fake news sul Coronavirus e si impegna a sostenere le campagne di informazione corrette delle autorità sanitarie globali. La piattaforma ha annunciato che rimuoverà dalla piattaforma tutti i post, le foto i video che diffondono disinformazione sul coronavirus. Facebook ha affermato che limiterà la diffusione delle informazioni false sul coronavirus rimuovendo "false affermazioni o teorie del complotto". La società ha affermato anche che si sta concentrando sulle "affermazioni volte a scoraggiare il trattamento", inclusi post su false cure.

lunedì 10 febbraio 2020

Hackerati gli account twitter e Instagram di Facebook e Messenger


Gli account dei social media ufficiali di Facebook sarebbero stati violati da un gruppo che ha precedentemente compromesso account appartenenti alla HBO, al New York Times e, più recentemente, alla NFL e ad alcune sue squadre di football, nonché alla stazione televisiva sportiva ESPN. Un portavoce di Twitter ha confermato che due degli account di Facebook, @Facebook e @Messenger, sono stati hackerati attraverso una piattaforma di terze parti. Per 30 minuti, in diverse parti del mondo sono stati segnalati problemi con l'invio di messaggi Twitter e di caricamento degli account.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...